Mud Cake

La mud cake (letteralmente “torta di fango”) è così chiamata perché, anche dopo la cottura, l’interno risulta comunque umido. E’ una bomba calorica ma, probabilmente proprio per questo, è super buona e golosa. La sua consistenza compatta la rende un’ottima base per le decorazioni in pdz e l’aggiunta di piani, ma anche con una semplice spolverata di zucchero a velo è deliziosa. I veri amanti del cioccolato non possono perdere la versione ricoperta di ganache al cioccolato.

Ingredienti (stampo 22 cm Ø):

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 220 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di burro morbido a pezzi
  • 3 uova
  • 100 ml di latticello (o yogurt bianco magro)
  • 1 cucchiaio di caffè solubile
  • 1 bustina di vanillina
  • ½ bustina di lievito

Procedimento:

Tritare grossolanamente il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria aggiungendo il burro. Togliere dal fuoco e incorporare il caffè solubile.
Lasciare intiepidire il composto, poi aggiungere lo zucchero, la vanillina e le uova sbattute. Mischiare il tutto con le fruste elettriche. Sempre montando aggiungere il latticello.
Versare la farina, il cacao e il lievito setacciati, amalgamandoli con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare nella tortiera livellando la superficie e cuocere a 160° per circa 60 minuti.
La mud cake, una volta sfornata e raffreddata, va conservata in frigorifero (max 3 giorni).

Suggerimenti:

Nella mia ricetta ho leggermente ridotto le dosi di burro e zucchero rispetto all’originale… il gusto e la bontà di questo dolce rimangono comunque invariti! In ogni caso, come in tutte le torte con grandi quantità di burro, io spesso preferisco sostituirlo con latte o olio di semi biologico.

Category: RicetteImpasti

© Copyright 2018-2020. Tutti i diritti sono riservati.

Vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti, testuali e multimediali, del blog dolciefantasia.it e dei portali ad esso correlati.